BANANA BREAD CON CIOCCOLATO E AVENA E LA MERENDA CON SIGGI

Quando Giovanna mi ha chiesto di aderire a questa iniziativa, un bel sorriso mi si è stampato sul viso: finalmente avrei avuto l’occasione di coinvolgere qualcuno di veramente speciale in questo blog.

Così mi sono organizzata per benino: ho preparato la merenda, allestito tavolo, fogli di carta bianca e colori e ho accolto la nostra Guest Star all’uscita da scuola con un clomoroso “Ho una sorpresa per te!!”

Read More

CROMÌE | VERDE (SMOOTHIE KIWI, SPINACINI E SUCCO DI MELA VERDE)

Così nasce CROMÌE. Un racconto un po’ particolare che inizia da qui, da questo blog, per condurci lontano, spero, fin su ali di carta. CROMÌE è la storia di ciascun colore, descritta e narrata per voi attraverso il mio sguardo e le mie parole. È un invito; un viaggio speciale da intraprendere insieme, per scoprire e apprezzare le innumerevoli sfumature che la natura, anche intesa come cibo, ci regala. Alcune saranno luminose e abbaglianti come raggi di sole, altre morbide e avvolgenti come sciarpe di seta, ci saranno toni freddi come distese ghiacciate o caldi come cioccolata fumante ma ognuno di voi, a sua volta, col proprio sguardo, riuscirà ad apprezzarne diverse intensità e vibrazioni.

Read More

IRENE BERNI’S RICE PUDDINGS

Pile di libri impolverati…

Che sognassi una casa con una libreria infinita non è mai stato un segreto. Tanti libri e vecchi dischi con cui accompagnare le letture. Pile di fogli minuti, pagine polverose, scritti antichi e moderni. Romanzi, racconti, poesie. Da sempre è stato così. Fin da quando entrai per la prima volta in una biblioteca e scelsi di leggere Anna Karenina. All’epoca conoscevo nulla della letteratura, avrò avuto sì e no 12 anni e attorno a me c’era certamente un’infinità di altri libri più adatti alla mia statura, ma quel nome straniero e tutte quelle pagine fitte e dense hanno avuto un fascino ed un potere incredibile. E’ stato il primo romanzo ch’io abbia scelto di leggere.

Read More

CROSTATA CON PANNA COTTA AL MANGO E FROLLA ALL’ARANCIA

Eccoci qui arrivati già a Pasqua, come sempre in un fiat
Avevo deciso che quest’anno, in questa occasione, vi avrei stupita con effetti speciali. La tempesta di colori e profumi che come ogni primavera sta riempiendo l’aria e le strade, mi aveva convinta a preparare una super torta: tipo venti strati di cioccolatosa golosità, ricoperti da pennellate a mai finire di crema e una decorazione rigogliosa di fiori, frutta, erbe, degna del miglior giardino botanico. Una maestosa naked cake di Pasqua….

Read More

GRISSINI AL BURRO SALATO ED ANICE

E’ stato uno di quei giorni di marzo quando il sole splende caldo e il vento soffia freddo: quando è estate nella luce, e inverno nell’ombra.
(Charles Dickens)

Dev’essere a causa della mia indole o del mio modo di essere, questa strana avversità che provo nei confronti della primavera. Chè a me le mezze misure, proprio non vanno a genio.  O è tutto o è niente. Ciondolare così, indecisi e in mezzeria, mi dà sui nervi. Mi infastidisce, ecco. Accetto di buon grado le gradazioni intermedie solo se parliamo di colori, altrimenti ode agli opposti, al contrasto, alle prese di posizione nette e mai mediocri. Ode agli estremi che si respingono e pur si attraggono.

Read More

1 2 3 4 13