SWEET

CROSTATA CON MARMELLATA DI ARANCE E CREMA FRANGIPANE

Dalle suffragette alle foodbloggers.

Da quando ho aperto questo spazio, ho avuto modo di conoscere meglio e sotto una diversa angolazione, il mondo del food-blogging e delle sue protagoniste femminili. Premesso che non sono mai stata quel genere di donna pronta, ogni piè sospinto, a lanciarsi in battaglie di stampo femminista o a reclamare una qualsiasi inutile superiorità di questa metà del cielo, non posso negare di essere rimasta conquistata e colpita dal grado di emancipazione, indipendenza e maturità artistica raggiunta dalla maggiorparte delle foodblogger che conosco. Di fatto sono rimasta affascinata dallo stravolgimento che ognuna di loro, a suo modo e con le proprie peculiarità, ha operato del ruolo della donna intesa come emblema del focolare domestico.

Read More

CHOCOLATE AND RASPBERRY BROWNIES

Questa è la storia strampalata delle parole buffe e desuete, che un giorno, stanche di rimanere inespresse e impolverate tra le pagine ingiallite di un vecchio vocaboliere, decisero di uscire allo scoperto e farsi sentire dal mondo intero.

Il primo ad avere l’idea fu il Sig. Randello: d’animo litigioso e combattivo, scalpitava di colpire a destra e manca chi non si curava più di nominarlo, ma come tutti gli attaccabrighe era poco coraggioso e così fece un balzo alla pagina di Smargiasso e poi a quella di Gaglioffo per cercare valido sostegno e protezione. Gaglioffo s’era un po’ imbolsito nel tempo, ma di dar battaglia non vedeva l’ora e Smargiasso, così tronfio di suo, si mise subito alla guida della banda.

Read More

BUNDTCAKE SETTE VASETTI ALLA RICOTTA

Ho smesso di fumare. Vivrò una settimana di più e in quella settimana pioverà a dirotto.
(Woody Allen)
Ecco, esiste una cosa nella vita di tutti noi, che definisco bonus scomodità. E’ un omaggio che la vita ci regala con perfida precisione tutte le volte che le cose vanno già storte di conto loro, così solo per il sadico piacere di farle andare anche peggio. Per renderle, diciamo così, ancora più scomode. Non è un bonus che ci si può permettere di non accettare, se ti capita, te lo devi prendere, rimboccarti le maniche e cercare di barcamenarti.

Read More

CIAMBELLINE AL VINO CON FARINA DI CASTAGNE E ANICE

A wollen cap …

Metti una domenica mattina…Svegliarsi lentamente con il rumore scrosciante della piaggia sui vetri e la casa immersa in una luce tenue e bigia. Il silenzio tutt’intorno, solo il ticchettìo delle gocce. Una colazione frugale e via di corsa a sporcarsi le mani di cucina. La luce che si scalda piano piano, l’orologio che muove le lancette verso la mezza e le voci che finalmente riempiono le stanze. Gli odori che si mescolano, il pane che manca sempre all’appello, il vaso dei fiori freschi pronto per diventare il centrotavola. E poi finalmente gli amici di lunga data che arrivano.

Read More

SABLÈS AU CHOCOLAT

La musica esprime ciò che è impossibile da dire e su cui è impossibile tacere.
(Victor Hugo)
Ero in giro in città a fare acquisti musicali (bacchette e spartiti nuovi …) quando lungo il percorso l’occhio è caduto su alcuni fogli strappati e ingialliti dal tempo. Vecchi spartiti di pianoforte abbandonati sotto cumuli di foglie secche, sul ciglio della strada. Note fittissime accompagnate da un brano in tedesco. Li ho raccolti subito quasi fossero stati scritti su fogli d’oro e adesso li custodisco gelosamente.

Read More