PANNA COTTA CAMOMILLA E GOCCE D’ORO

“Voglio solo che tu rifletta, come uno specchio, tutte le ore che per te sono state quest’ora. Non per un esercizio mnemonico, o letterario. Ma per trovare, nella tua vita, più felicità di quanto ritieni di averne.”

Stefano Benni, L’ora più bella.

E’ quasi tramonto. Mi avvicino a piedi scalzi, in barba alle numerose sterpaglie, con indosso solo la macchina fotografica che ciondola al collo ed un pareo annodato male. Mi intrufolo furtiva lungo una stradina che costeggia il mare. Il mio sguardo l’aveva scovata per caso al mattino, nel breve tragitto che conduce dalla Statale alla sabbia e poi, di lì, al mare. Ci sono poche case attorno, tutte basse e strette l’una all’altra, quasi a contendersi quel piccolo pezzo di terra che il mare ancora non ha ancora raggiunto e di fronte quell’ immenso, meraviglioso tesoro che mi affretto a raggiungere.

Read More

SUMMER SMOOTHIE CHEESECAKE E LE PICCOLE COSE CHE RENDONO FELICI

Un albero da frutto, un cappello di paglia e la vecchia bici che arruginisce insieme alla luce del tramonto. Ecco: tutte queste piccole cose possono bastare a ogni mio bisogno e tutte insieme fare la felicità…

Si dice che se sono state tracciate bene, i figli seguano le orme dei padri. Ecco io quest’anno l’ho fatto, ho seguito l’esempio dei miei genitori che per tanti anni, fino alla mia adolescenza, a scuole finite, riempivano l’auto di bagagli e bagattelle e traslocavano per tre mesi nella casa in campagna, che poi era al mare, per lasciare che noi bimbi ci godessimo una sana e ricca estate e loro si potessero riprendere dalle fatiche lavorative di un anno intero e ben quattro figli da gestire. Così ho fatto quest’anno. Non per tre mesi, chè certi tenori solo la vita semplice e parsimoniosa di una passata generazione potevano permettersi, ma per un’ intera mensilità: ho lasciato alle spalle il chiasso e la snervante quotidianità della città per trasferirci in una casa in campagna, che era poi a due passi dal mare.

Read More