CROSTATA CON MARMELLATA DI ARANCE E CREMA FRANGIPANE

Dalle suffragette alle foodbloggers.

Da quando ho aperto questo spazio, ho avuto modo di conoscere meglio e sotto una diversa angolazione, il mondo del food-blogging e delle sue protagoniste femminili. Premesso che non sono mai stata quel genere di donna pronta, ogni piè sospinto, a lanciarsi in battaglie di stampo femminista o a reclamare una qualsiasi inutile superiorità di questa metà del cielo, non posso negare di essere rimasta conquistata e colpita dal grado di emancipazione, indipendenza e maturità artistica raggiunta dalla maggiorparte delle foodblogger che conosco. Di fatto sono rimasta affascinata dallo stravolgimento che ognuna di loro, a suo modo e con le proprie peculiarità, ha operato del ruolo della donna intesa come emblema del focolare domestico.

Read More

BUNDTCAKE SETTE VASETTI ALLA RICOTTA

Ho smesso di fumare. Vivrò una settimana di più e in quella settimana pioverà a dirotto.
(Woody Allen)
Ecco, esiste una cosa nella vita di tutti noi, che definisco bonus scomodità. E’ un omaggio che la vita ci regala con perfida precisione tutte le volte che le cose vanno già storte di conto loro, così solo per il sadico piacere di farle andare anche peggio. Per renderle, diciamo così, ancora più scomode. Non è un bonus che ci si può permettere di non accettare, se ti capita, te lo devi prendere, rimboccarti le maniche e cercare di barcamenarti.

Read More

HOT MILK SPONGE CAKE

La neve e il suo magnifico silenzio. Non ce n’è un altro che valga il nome di silenzio, oltre quello della neve sul tetto e sulla terra.
(Erri de Luca)
Non vi è nulla di più affascinante di un paesaggio innevato. Il colore tremulo del cielo prima della nevicata, i primi fiocchi smarriti, i rumori ingoiati dal bianco e poi quel manto, immacolato e denso che ricopre tutto e livella, in silenzio.

Read More

MINI SBRISOLONE AI FRUTTI DI BOSCO

“E’ assurdo dividere le persone in buone o cattive. Le persone sono deliziose o noiose.”
Oscar Wilde
Certe altre poi sono incredibilmente speciali. Ci passeresti le ore insieme ad ascoltarle in silenzio, senza annoiarti mai ma col sorriso dipinto sulle labbra. Il sorriso di chi, stando in loro compagnia, sente di essere a casa. Persone che ti commuovono per la loro genuinità, per la dolcezza dei loro sguardi, per l’importanza di ogni singola parola scambiata.
Persone che ti scaldano il cuore con la loro ironia. Persone che sono passate in punta di piedi sulle brutture della vita e hanno saputo rimanere solide come una roccia in mezzo ai flutti.

Read More