CROMÌE | VERDE (SMOOTHIE KIWI, SPINACINI E SUCCO DI MELA VERDE)

Così nasce CROMÌE. Un racconto un po’ particolare che inizia da qui, da questo blog, per condurci lontano, spero, fin su ali di carta. CROMÌE è la storia di ciascun colore, descritta e narrata per voi attraverso il mio sguardo e le mie parole. È un invito; un viaggio speciale da intraprendere insieme, per scoprire e apprezzare le innumerevoli sfumature che la natura, anche intesa come cibo, ci regala. Alcune saranno luminose e abbaglianti come raggi di sole, altre morbide e avvolgenti come sciarpe di seta, ci saranno toni freddi come distese ghiacciate o caldi come cioccolata fumante ma ognuno di voi, a sua volta, col proprio sguardo, riuscirà ad apprezzarne diverse intensità e vibrazioni.

VERDE

Verde di bosco e verde di Terra. Verde di prato solcato da passi lievi a piedi nudi e da risate cristalline. Verde. Come l’acqua di lago su una culla di ciottoli. Come linfa di primavera al risveglio dei primi tepori.

Verde di sogni ad occhi aperti e occhi grandi color di foglia, ché dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior […]

Verde bagnato di pioggia, che odora di temporale e se pur gravido rimane smeraldo. Verde come gli aghi di pino, un mazzo di spezie profumate e pungenti, il morso dato col viso al sole ed una mela in mano, verde.

Verde pluviale, con trame fittissime di luce e rami. Verde cangiante, verde cupo, verde pavone. Verde speranza, verde: il respiro che rallenta e la mente si distende.

Verde che sia di ricchezza. Verde che basti un raccolto di vite o un cestino: di frutta e verdura….

Ps. CROMÌE nasce da una colorata e personale idea, ma come tutte le cose, se condivisa  acquista maggior valore e bellezza. Mi piacerebbe quindi che questo progetto possa essere intrapreso da chiunque abbia voglia di raccontare le proprie cromìe…

RECIPE

(dosi per due persone)

Per il succo di mela verde

300 g di mele verdi al netto della buccia e dei torsoli

300 g di acqua

il succo di un limone

 

Per la composizione dello smoothie

150 ml di succo di mela (potete sostituirlo anche con latte di cocco o latte di mandorla)

150 g di spinacini

2/3 kiwi sbucciati

zucchero di canna q.b.

Si inzia preparando il succo di mela anche la sera prima. Sbucciate le mele, eliminatene il torsolo e tagliatele in piccole parti. Mettete in una pentola dai bordi alti insieme all’acqua e al succo di limone. Portate a ebollizione e da quel momento lasciate trascorrere a fuoco lento almeno un’ora. Passato il tempo, filtrate il succo attraverso un passino a maglie strette, riempite dei barattoli di vetro sterilizzati, chiudete e lasciate raffreddare a testa in sotto.

Dal totale del succo di mela, prelevate 150 ml, uniteli nel frullatore insieme agli spinacini e ai kiwi sbucciati. Frullate fino ad ottenere una bella crema fluida. Zuccherate a piacimento, per me il gusto è buonissimo anche senza. Servite subito.

 

23 Comments

  1. […] allora vi chiederete come mai abbia scelto di dedicargli un post e un’intera sezione di Cromìe? E presto rispondo. Il marrone è invero il colore dell’ingrediente a me più caro; tanto […]

    Rispondi
  2. alessia 11 maggio 2017

    Scatti stupendi, leggerezza e voglia di fare! Questa sei tu!
    Complimenti!
    A.

    Rispondi
    • debora 11 maggio 2017

      Grazie mille Alessia, complimento migliore, da te, non avrei potuto ricevere! parole verdi le tue…

      Rispondi
  3. margherita 10 maggio 2017

    Direi che hai scelto il colore giusto con cui partire! queste foto sono mozzafiato, non che sia una novità qui da te, ma lasciatelo dire ancora una volta!

    Rispondi
    • debora 11 maggio 2017

      Marghe…la mia petite, che quando parla lascia il segno. Che dirti mia bella se non grazie profondo e di cuore?!
      Ti abbraccio forte forte

      Rispondi
  4. LARA BIANCHINI 9 maggio 2017

    verde di vita e meraviglia

    Rispondi
    • debora 9 maggio 2017

      Verde di bene e di germoglio che cresce e porta a legami bellissimi. Come la nostra amicizia!

      Rispondi
  5. Rosa 8 maggio 2017

    Il verde, il mio colore preferito descritto in modo sublime e reso in fotografia in altrettanta bellezza.
    Un abbraccio Debora, complimenti per questo progetto è le tue cromie 😊

    Rosa

    Rispondi
    • debora 9 maggio 2017

      Rosa, bella mia, grazie di cuore. Mi fa piacere che il progetto, almeno in questa sua fase iniziale, abbia centrato l’obiettivo e colpito il tuo sguardo.
      Speriamo che Cromìe continui a portarmi lontano.
      Un abbraccio

      Rispondi
  6. mImma e marta 8 maggio 2017

    il verde non è cosi facile da fotografare, ma tu sei stata bravissima! Sai che nei nostri programmi c’è di pubblicare un piatto verde questa settimana? ma non promettiamo nulla…ultimamente troppe cose da fare.
    Grazie mille per tutto l’affetto che ci manifesti sempre e un abbraccio grande grande:-**

    Rispondi
    • debora 9 maggio 2017

      Ragazze, vi ringrazio per i complimenti e a questo punto non vedo l’ora di poter ammirare il vostro verde piatto. Di questo periodo il verde è una vera esplosione di gusto!! Sappiate che il mio sostegno e il mio affetto lo avrete sempre: siete troppo forti!

      Rispondi
  7. Melania 8 maggio 2017

    Mia cara Deb, solo tu riesci a proporre tanta bellezza in uno scatto. Li guardo e ne resto ammaliata. parlano di te. Della tua grinta attraverso colori decisi, parlano di quella forza che è la natura che vince su tutto, con quella spiccata voglia di essere ovunque. Qiesto gioco di colori è qualcosa che amo tanto e mi spunta un sorriso perché la scorsa settimana mi son divertita anch’io a giocare con loro. Mi son tinta di un rosso intenso…come i cuori che non smettono mai di battere!

    Rispondi
    • debora 8 maggio 2017

      Cara Melania la bellezza è tutta della natura. Abituata com’ero a leggere il colore solo in determinati ambiti non mi ero accorta della meraviglia di cui possono riempirsi le nostre cucine!! E adesso che riesco ad apprezzare anche qui il colore credo che lo inseguirò a lungo, con scatti, parole e ricette e arriverò presto anche al tuo rosso.
      Intanto ti abbraccio e ti ringrazio di cuore…

      Rispondi
  8. Alessia 8 maggio 2017

    Foto bellissime ed adoro questo racconto che inizia da qui! Complimenti davvero. Buon verde inizio, Alessia

    Rispondi
    • debora 8 maggio 2017

      Grazie Alessia, sono lieta che ti sia piaciuta l’idea…arriverò prestissimo con un altro colore per conquistarvi!! <3

      Rispondi
  9. Paola Sartori 8 maggio 2017

    Meravigliose chromìe !
    Le Cromìe, l’ingrediente segreto nel piatto, quello che aggiunge quel qualcosa in più al sapore 😉
    La mia vita si muove sulle cromìe 😉 Bellissima idea e bellissime foto!

    Rispondi
    • debora 8 maggio 2017

      Dai Paola…allora sono curiosissima di vedere le tue di Cromìe. Sono certa che riusciresti ad incantarmi con qualche sfumatura che ancora mi è sfuggita!!
      Ti ringrazio dei complimenti. Veramente

      Rispondi
  10. Elisa 8 maggio 2017

    Bellissimo progetto!
    E reso benissimo!!!
    elisa

    Rispondi
    • debora 8 maggio 2017

      Grazie Elisa, mi fa molto piacere…Penso che ne possa venire fuori qualcosa di bello e stimolante. Sono felice che l’inizio ti sia piaciuto!!
      A presto mia cara

      Rispondi
  11. lisa fregosi 8 maggio 2017

    Adoro le tue foto e i tuoi colori, il verde che hai rappresentato mi è entrato dentro .
    Bravissima

    Rispondi
    • debora 8 maggio 2017

      Lisa che belle parole!!! Queste proprio rigenerano il mio spirito e mi rendono felice, perchè vuol dire che ho colpito nel segno, che tutto quello fatto ha occhi giusti per essere apprezzato. Ti abbraccio

      Rispondi
  12. Francesco 8 maggio 2017

    Deve esserci un feeling sotterraneo che ci fa comunicare!! Quattro giorni, ormai trascorsi, pubblicai questo mio pensiero della notte:

    Un meraviglioso e colorato arcobaleno è tutta la nostra vita,
    sfumature di ogni nuance ci sorprendono e fanno parte di noi,
    il verde brillante è il colore che piace a tutti e non negate!!
    È il colore dell’io, della speranza, della vitalità, della natura,
    trasmette amore e calma per raggiungere i propri obbiettivi,
    è il simbolo per eccellenza della fertilità e dell’abbondanza,
    è la metafora della rinascita primaverile e della vita stessa.
    E’ il colore della speranza, di chi vuole crescere ed affermarsi,
    è gentile portatore della calma e della tranquillità dell’anima.
    Amatelo, allora, questo colore e vedrete che vi darà autostima
    e non ditemi che non è vero, perché io ne sono sicuro!!

    Credo che la natura sia quella che ci ispira ed è giusto riconoscerne il valore.
    tu scrivi pensieri poetici ed in più delle foto, talmente belle che ti fanno riconoscere la poesia che ti circonda.

    Rispondi
    • debora 8 maggio 2017

      Frencesco tu lodi me, ma dovresti aprirti un blog anche tu! Avresti veramente molto da raccontare…
      Grazie sempre del tuo supporto.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *