LIEVITATI DOLCI E SALATI

PANE DOLCE AL CIOCCOLATO

Da un po’ di giorni a questa parte pare ch’io non possa più tornare a casa…

Per una strana congiuntura temporale tutte le strade limitrofe alla mia abitazione sono diventate impraticabili o chiuse grazie ad una sorta di Gran Canyon cittadino che, come faglia primordiale, ha spaccato e diviso ogni singolo millimetro di asfalto romano, isolando interi quartieri, compreso il mio. La tettonica a placche al pari confronto è sembrata roba da poco.

Read More

CINNAMON KNOTS. DI GHIRLANDE, NODI ED ALTRI INTRECCI

L’amore è scambio di abbracci affondati, un bisogno di nodo.
(Erri De Luca)

Qualcuno dice che mi prudano le mani. Qualcun’altro afferma ch’io non riesca a stare ferma, che sia sempre in continuo, frenetico, fermento. La verità è che a me piace fare le cose, sopratutto piace farmele da me. Così non appena si concretizza l’occasione di metter mano a costruire qualcosa, eccomi pronta in prima linea a cimentarmi di mio. Ed è per questo che mi è capitato, in questo Dicembre di già agli sgoccioli, di rimanere indaffarata a realizzare nodi e intrecci di ogni sorta.

Read More

CROMÌE | BLU E UN MENÙ DI BOSCO PER IL PALAGIACCIO

Ci sono mattine in cui il cielo apre il pugno e lascia cadere il blu in verticale e mattine, invece, in cui lo soffia delicatamente come una cipria morbida.
(F. Caramagna)

Quando è nato Cromìe, quest’inedito viaggio attraverso i colori nella natura e nel cibo, sapevo già che il più difficile da catturare e poi raccontare sarebbe stato proprio il Blu. Poi un giorno è arrivato l’invito da parte della Fattoria Storica del Palagiaccio

Read More

GRISSINI AL BURRO SALATO ED ANICE

E’ stato uno di quei giorni di marzo quando il sole splende caldo e il vento soffia freddo: quando è estate nella luce, e inverno nell’ombra.
(Charles Dickens)

Dev’essere a causa della mia indole o del mio modo di essere, questa strana avversità che provo nei confronti della primavera. Chè a me le mezze misure, proprio non vanno a genio.  O è tutto o è niente. Ciondolare così, indecisi e in mezzeria, mi dà sui nervi. Mi infastidisce, ecco. Accetto di buon grado le gradazioni intermedie solo se parliamo di colori, altrimenti ode agli opposti, al contrasto, alle prese di posizione nette e mai mediocri. Ode agli estremi che si respingono e pur si attraggono.

Read More

BRIOCHE ALLO YOGURT

“Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore” […]
Italo Calvino
Lezioni Americane. Sei proposte per il prossimo millennio.
1988
Parole belle, che sembrano troppo lievi, ma arrivano fino a giù nel profondo dell’anima, come attirate da una forza di gravità più prepotente del peso. Parole che rispecchiano uno stato d’animo e l’arrivo della stagione calda, quando al lento abbandono degli abiti pesanti si accompagna il desiderio di librarsi, la voglia di diventare eterei e volare via.
Pensare con leggerezza per riuscire ad esserlo.

Read More